Freelance in Italia: come cercare clienti


Cercare clienti è una delle attività quotidiane del bravo freelance in Italia. Se chi è freelance è cosciente della propria posizione un po' meno lo sono le aziende che cercano professionisti in grado di sviluppare un progetto. I freelance in Italia sono per la maggioranza esperti nel settore della comunicazione e nel marketing, giovani per lo più appartenenti alla fascia dei trenta quarantenni con una solida carriera professionale alle spalle. Il freelance in media è fornito di Partita Iva o, nei casi consentiti dalla legge può lavorare in ritenuta d'acconto o con prestazione occasionale.

Al giorno d'oggi cercare freelance per una azienda può diventare complicato, online si trovano migliaia di profili ed orientarsi è complicato. Di contro i freelance non sanno come reperire il cliente giusto e non sanno quali aziende hanno effettiva necessità di un operatore in freelance. Cerchi un web master, un web design, un programmatore di app, un comunicatore professionale, un marketer ma anche un traduttore ed un content? Preferisci far curare la tua pagina social da un esperto? Il freelance è l'operatore che tu cerchi ma per trovare il meglio è bene fare una visita su http://www.addlance.com qui si trovano profili aggiornati e curati di freelance specializzati e professionisti nei più vari settori della comunicazione e del marketing.

Le aziende che cercano freelance possono controllare e caricare i propri progetti, mentre i freelance possono iscriversi e mandare le proprie candidature alle aziende . Il freelance è sicuramente una ottima risorsa perchè l'azienda può iniziare un progetto e farlo portare a termine in tempi rapidi e sopratutto a ottimi prezzi, la concorrenza è parecchia ed i prezzi dei freelance sono sempre molto competitivi come giusto deve essere in un libero mercato. I nuovi clienti per i freelance in Italia non mancano, c'è chi addirittura è costretto a rifiutare un lavoro.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy