Come scegliere un prestito


Nel ventaglio di possibilità offerte dalle società finanziarie accreditate esistono una serie di prestiti dalla tipologia particolare come per esempio il prestito agevolato che viene spesso elargito per sorreggere alcuni casi eccezionali. Stiamo parlando del prestito d’onore che viene concesso da specifici Enti pubblici a patto che poi il denaro elargito venga poi convertito in investimenti destinati a migliorare il contesto economico di un distretto locale, a riqualificare uno specifico contesto sociale o semplicemente che sia utile alla crescita del territorio circostante in termini di occupazione e sostenibilità.

Ovviamente questo tipo di prestito essendo legato a circostanze eccezionali ha una sua struttura interna abbastanza variabile, e dunque le modalità ad esso collegate subiscono una serie di modifiche a seconda delle diverse condizioni e finalità per cui viene richiesto. Quello che va considerato è un dato essenziale, e cioè che il capitale erogato è a tasso zero, con valori di interesse che sono sotto la media del mercato attuale, di conseguenza appare decisamente utile e conveniente riuscire a farsi assegnare questo tipo di prestito d’onore. L’eccezionalità delle circostanze per cui tali prestiti agevolati vengono elargiti, è la condizione necessaria e indispensabili. Ecco allora che anche quelli riservati agli studenti possono essere considerati dei prestiti agevolati. Soprattutto se il finanziamento sia destinato a supportare l’acquisto di materiale didattico per il quale non viene in alcun modo richiesta la busta paga. Ma non sono solo i privati a beneficiare dei vantaggi dei prestiti agevolati.

Infatti anche le aziende possono ricevere tali finanziamenti se sono finalizzati a progetti legati alla ricerca, o alle ristrutturazione dei macchinari oppure allo sviluppo di nuovi canali e-commerce. Laddove i criteri di erogazione vengono modulati su una serie di formule finanziarie differenti: dai finanziamenti a tasso zero ai prestiti flessibili, fino ai finanziamenti a fondo perduto purché rientrino nella lista di finalità competenti e idonee ai principi cardini dei prestiti agevolati.

Fonte: sosprestiti.net

 
Powered by Optimamente srl - Privacy